27 Jan

Orienteering Tour a Campolongo di Rotzo

Sabato 26 gennaio continua la stagione 2018-19 dello sci orienteering per l’Asiago 7 Comuni SOK con una prova locale a Campolongo di Rotzo, vicino al Monte Verena. Nonostante l’altitudine di 1600 metri e la temperatura sotto lo zero il manto nevoso si è presentato limitato anche se compatto lungo la pista, costringendo gli atleti ad una fatica supplementare sul percorso, già ondulato e ricco di salite, di Campolongo. Il tracciato predisposto da Nicola Galvan si è quindi sviluppato nella zona sud della piana, sede della scuola sci Campolongo.

Approfittando del periodo con poche gare nazionali anche gli sciatori altopianesi hanno preso parte alla manifestazione che ha richiamato atleti e simpatizzanti, mettendosi in evidenza con presenze sul podio.

Nel percorso Giallo la giovane Serena Cortese (22:15) si è piazzata al 2° posto; per lei quest’anno l’attività sportiva è giunta ad una svolta decisiva avvicinandosi allo sci fonso e trovando un ambiente stimolante e di qualità che la potrà accompagnare nella sua vita agonistica di questi anni. Vittoria per Stefania Rigon (20:35) da Conco.

In percorso Rosso Riccardo Marolla (24:20) da Lusiana si è dovuto accontentare del 2° posto a causa di una imprecisione di lettura mappa che ha favorito la rimonta del suo avversario Patrik Sartori (22:10) avversario ben più esperto con la bussola.

In campo percorso nero, i giovani Emanuele Stella (29:15) e Tommaso Schivo (30:23) da Gallio si sono piazzati al 2° e 3° posto dietro al bassanese Roberto Manea (28.45), specialista dello sci, dimostrando di sapersi ben destreggiare con carta e bussola anche con gli sci ai piedi. Quarto posto per  Gregorio Bello (40:00) in difficoltà.

05 Jan

26-gen-2019 Asiag-O Tour Ski-O a Campolongo

La formula di gara consiste nel visitare alcuni punti di controllo da raggiungere luogo il percorso nel minor tempo possibile scegliendo la strada che si ritiene più congeniale con l’uso di mappa e bussola.

Prova anche tu! L’evento è aperto a tutti. E’ possibile partecipare in due differenti modi: attraverso una prova ludica-motoria o attraverso una gara non agonistica nei percorsi Giallo, Rosso e Nero.

Percorso ludico motorio: La partenza è libera, senza classifica ne cronometraggio. Al momento del via con passo libero verrà consegnata ai partecipanti una mappa su cui saranno disegnati un tot di cerchietti rossi. All’interno di ciascun cerchietto è stato collocato un punto di controllo detto “lanterna” (la lanterna è di colore arancione e bianco, facilmente individuabile con buona visibilità). Per completare correttamente il percorso è necessario transitare per tutti i punti di controllo prima di dirigersi all’arrivo.

Percorso non agonistico: Presentando il certificato medico per attività sportiva non agonistica o agonistica, anche i principianti possono cimentarsi in percorsi più impegnativi. Costo Tesseramento FISO gratuito per under 18 e al costo di 5€ per maggiorenni.

– LUDICO – Corto e facile 2,0 km circa

– GIALLO: Cat. M/W12 M/W 15 (età 13-14-15) W45 W55 – Medio e facile 4,0 km circa
– ROSSO: Cat. M/W 20 (età dai 16 ai 20) M45 M55 W35 – Medio e più tecnico (per i più esperti) 4,5 Km circa

– NERO: Cat. MW21-34, M35 – Lungo e più tecnico (per i più esperti) 6,0 km circa

Il ritrovo dell’evento sarà alla Piana Campolongo di Rotzo presso il Rifugio.

Apertura Segreteria alle ore 14:30. Partenza e arrivo posizionate presso il ritrovo dalle ore 15:00. Iscrizioni: sul posto al costo di 4€ a persona per ogni percorso colore, 2€ per il percorso ludico, fino ad esaurimento mappe. Tempo massimo: 1 ora e 30’. Premiazioni alle ore 17:30