L’Altopiano ai Campionati studenteschi

Squadre scolastiche complete di ragazzi e ragazze dell’altopiano hanno partecipato alla fase provinciale di Orienteering dei Campionati Studenteschi svoltisi lungo il Brenta nella campagna di Nove. Un’allegra truppa di 60 ragazzi provenienti dagli Istituti Comprensivi di Asiago, Lusiana-Conco (Gallio-Roana assente per problemi di trasporto) e delle superiori con il Liceo sportivo ed Ipsia hanno disceso sicuri le montagne per confrontarsi sportivamente con più di 300 coetanei provenienti dalle scuole di tutta la provincia.

Tra le attività sportive, l’orienteering è forse quella che maggiormente coniuga conoscenza del territorio, geografia, tecnica e sviluppo delle facoltà individuali per creare una connessione cosciente tra l’individuo e il mondo che lo circonda. L’orienteering si corre nei boschi più belli d’Italia, con mappe colorate in cui le colline, i sentieri, i sassi e perfino le piccole radure sono riportate con grande precisione. È una prova contro il tempo, in cui si deve raggiungere il traguardo transitando da tutti i punti di controllo segnati sulla carta e indicati sul terreno da punti bianche e arancioni chiamate “lanterne”. Vince chi, oltre a correre veloce, sceglie il percorso migliore passando per tutte le lanterne indicate sulla mappa.

Impazienti di mettere in pratica quanto appreso durante le ore di Educazione Fisica con l”insegnate ed i tecnici di orienteering dell’A7CSOK, i ragazzi hanno messo alla prova il loro senso dell’orientamento tra sentieri prati e boschetti della varietà di ambienti offerti dal territorio circostante il centro di Nove. Le squadre qualificate si sono garantite il passaggio alla fase regionale prevista a Tarzo (TV) il 12 maggio.

Tra gli istituti di primo grado, nelle Ragazze brillano Serena Cortese (IC Lusiana-Conco) che si classifica terza a meno di 3 minuti dalla prima e quarta Chiara Lucia Segato (IC Lusiana-Conco). Nella classifica per squadre tra le ragazze seconda posizione per IC Lusiana-Conco ( Cortese Serena, Segato Chiara Lucia, Cogo Nicole ) che festeggiano con la Prof. Elena Gatti. Buoni piazzamenti nelle classifiche ragazzi, ragazze per le rispettive squadre dell’ IC Asiago con il prof. Thomas Nitz hanno potuto vedere e toccare con mano cosa contraddistingue lo sport orienteering dove l’impegno fisico si bilancia con le abilità di concentrazione e deduzione logica lungo il percorso.Primo anno di partecipazione per le superiori accompagnati dalle prof. Cristina Balista e Mara Campagnolo con le squadre Allievi, Allieve e Junior maschili del Liceo Sportivo e Ipsia  che hanno saputo conquistare sul campo discrete posizioni come il quarto posto di Aurora Riva tra le allieve ed il terzo posto assoluto della squadra allievi ( Dal Maso Alessandro – Valerio Maicol – Schivo Giacomo).

Giornata di sole e divertimento quindi per i ragazzi dell’altopiano che hanno potuto confrontare le proprie scelte di percorso tra loro anche nel dopo gara mescolando le scuole di provenienza dell’altopiano per concludere con una foto ricordo l’esperienza sicuramente da ripetere nei prossimi anni. Un saluto è andato a Nicola Galvan, Tecnico del A7CSOK di Orientering dell’altopiano che li sta seguendo durante l’anno scolastico con l’augurio di impegnarsi nello sport orienteering.

campionati provinciali sono stati organizzati dall’Ufficio Educazione Fisica di Vicenza, in collaborazione con la Federazione Italiana Sport Orientamento – Delegazione Provinciale di Vicenza e le Associazioni della provincia grazie al supporto del Comune di Nove.


© 2018 A7CSOK | ScrollMe by AccessPress Themes