Le gare 2018 per il Toscana Orienteering Classic

Se in Altopiano siamo alle prese con i danni da sistemare, il meteo ha trovato una sua stabilità in Toscana con il “Toscana Orienteering Classic”. Si tratta di un appuntamento che si svolge a cadenza biennale e la scorsa edizione si svolse a Siena a San Gimignano. Quest’anno la famiglia Cavagnis da Conco non è mancata all’appuntamento ed ha gareggiato in gare di carattere regionale a Calstelnuovo dell’Abate, San Giovanni D’Asso ed infine a Montalcino.

Tutto era stato disposto al meglio per l coreografia e percorsi di gara sul terreno di questi giorni che è quello caratteristico della Toscana con uliveti, vigneti e bellissimi centri storici. Quello che conta maggiormente è il fatto che il meteo sia finalmente buono e abbiamo vissuto un intenso week end di sport. Al via, nel week end conclusivo 2 prove di Coppa Italia, 1.200 concorrenti provenienti da tutto il mondo. Oltre agli scandinavi sono arrivate iscrizioni da Israele e Stati Uniti. Il 40% dei partecipanti proviene dall’estero per un totale di 25 nazioni rappresentate e 120 club al via.

Sebastiano Cavagnis seguito dai genitori ha potuto confrontarsi nella sua categoria M12 con coetanei provenienti da tutta Europa.

Una bella manifestazione da tenere in considerazione per il futuro.


© 2018 A7CSOK | ScrollMe by AccessPress Themes