Trail-O nazionale per Nicola Galvan dell’ A7CSOK

Week-end nazionale intenso per il trail-o la disciplina dello sport orienteering che sui sentieri unisce normo dotati e paralimpici. Sabato, a San Zenone degli Ezzellini (TV), organizzazione a cura della Misquilenses ASD, domenica mattina Swallow Noale (a Martellago VE) e nel pomeriggio l’impegno era sulle spalle di Padova Orienteering (Grantorto PD).  Il nostro Nicola Galvan del team Asiago7Comuni SOK dall’altopiano si confronta con buoni risultati tra i big nazionali ed internazionali.

Alessio Tenani (Pol Masi) si aggiudica il tricolore di Temp-O che si è svolto a Martellago e Grantorto in 2 manche a tempo (Martellago zona urban e Grantorto appunto lungo le anse del Brenta con mappa molto dettagliata). Dietro a lui Remo Madella (Punto Nord) e Francesca De Nardis (Pol Masi). Nella categoria paralimpici terzo posto per Nicola Galvan (Asiago 7 Comuni SOK) al suo esordio nazionale dietro al successo per  Piergiorgio Zancanaro (Padova Orienteering) su Fabio Bortolami (Padova Orienteering) .

Sabato si è svolta la prova di Coppa Italia Pre-O che ha visto vincere Michele Cera. Tra i paralimpici, sempre sabato, vittoria di Fabio Bortolami su Nicola Galvan e Piergiorgio Zancanaro. La prova valeva anche come Campionato Veneto della disciplina con la vittoria di Fabio Bortolami davanti a Nicola Galvan.

Il successo della 2 giorni è invece andato allo slovacco di Bratislava campione del mondo, Jan Furucz.

Soddisfatto è parso Nicola Galvan: “In due giornate di sole rare per maggio ho potuto imparare nuove cose su questa disciplina dell’orienteering utili per le prossime gare nazionali del primo giugno a Bologna.”

All’evento è intervenuto il Commissario Straordinario FISO, Sergio Anesi già membro di giunta CONI nazionale.

© 2019 A7CSOK | ScrollMe by AccessPress Themes