18 Set

12-ott-2019 Asiag-O Tour Mtb-O a Tresche Conca

Orienteering: di corsa nei boschi e nella natura! A passo svelto cercando di orientarsi nel bosco con il solo aiuto della bussola e delle proprie abilità: è l’orienteering.
 
La formula di gara consiste nel visitare alcuni punti di controllo da raggiungere luogo il percorso nel minor tempo possibile scegliendo la strada che si ritiene più congeniale con l’uso di mappa e bussola.
 
Prova anche tu! L’evento è aperto a tutti. E’ possibile partecipare in due differenti modi: attraverso una prova ludica-motoria o attraverso una gara non agonistica nei percorsi corto, medio, lungo.
 
Percorso ludico motorio: La partenza è libera, senza classifica ne cronometraggio. Al momento del via con passo libero verrà consegnata ai partecipanti una mappa su cui saranno disegnati un tot di cerchietti rossi. All’interno di ciascun cerchietto è stato collocato un punto di controllo detto “lanterna” (la lanterna è di colore arancione e bianco, facilmente individuabile con buona visibilità). Per completare correttamente il percorso è necessario transitare per tutti i punti di controllo prima di dirigersi all’arrivo.
 
Percorso non agonistico: Presentando il certificato medico per attività sportiva non agonistica o agonistica, anche i principianti possono cimentarsi in percorsi più impegnativi. Costo Tesseramento FISO gratuito per under 18 e al costo di 5€ per maggiorenni.
 
– CORTO – Difficoltà Verde 4,5 km
– MEDIO – Difficoltà Rosso 8 km
– LUNGO – Difficoltà Nero 12 km
 
Il ritrovo dell’evento sarà a Tresche Conca presso il Bike Hotel Col del Sole.
 
Apertura Segreteria alle ore 15:00. Partenza e arrivo posizionate presso il ritrovo dalle ore 15:30 alle 16:30 per i percorsi in mtb. Iscrizioni: sul posto al costo di 4€ a persona per ogni percorso colore, 2€ per il percorso ludico e trail-o, fino ad esaurimento mappe. Tempo massimo: 1 ora e 30’. Premiazioni alle ore 18:30
Sono disponibili E-bike e Gravel 3T a noleggio presso Hotel Col del Sole E-MTB con forcella ammortizzata 36,00 euro la giornata intera. Sono disponibili Ghost Teru e Fantic. (Taglie S, M, L ) Per le E-MTB biammortizzate 46,00 la giornata intera. Sono disponibili Fantic XF1 Trail. (Taglia M-L) Abbiamo inoltre Gravel 3t disponibili in tutte le taglie S, M,L , XL al costo di €. 48,00 al giorno. Abbiamo a disposizione bici junior per bambini dagli 8 ai 11 anni, inoltre abbiamo seggiolini per i più piccoli fino a 25kg. Compreso con il noleggio forniamo il casco per pedalare in sicurezza e il lucchetto per proteggere le vostre pause. Per ricevere una maggiore offerta avremmo bisogno di sapere di quante bici avreste bisogno. La prenotazione si può fare a telefonando al Col del Sole Bike Hotel dove c’è il punto di noleggio 0424 453018
16 Giu

I trofei Asiag-O Tour per Corsa e Trail

Sabato 15 giugno si è svolta ad Asiago l’edizione 2019 del’ Asiago Orienteering Summer nella prova di corsa, alla sua settima edizione. Da quest’anno si è vuolo introdurre anche il percorso dimostrativo di trail-o, la disciplina che porta lungo lo stesso percorso normodotati (cat-open) e disabili motori (cat-paralimpica). Presente la nazionae paralimpica di orienteering per un allenamento pre-mondiale.

I percorsi impegnativi fisicamente tracciati da Nicola Galvan con la collaborazione dei tecnici Riccardo Marolla e Gloria cortese si sono svolti nella zona del Prunno di Asiago tra Lazzaretto e Turcio ed hanno dato un tocco speciale alla sfida estiva sempre attenti a scegliere la strada migliore e più veloce per raggiungere le lanterne e tagliare il traguardo sul filo dei secondi nel confronto tra concorrenti, ma soprattutto amici. Sono stati predisposti 3 percorsi di colore giallo, rosso, nero a diversa difficoltà, suddivisi per la classifica di tappa in uomini (M) e donne (W) per colore, quindi risulteranno n° 6 classifiche. (es. M Rosso e W Rosso).  Tutti hanno potuto partecipare, dallo sportivo già esperto di orienteering alla famiglia ed al principiante che vuole avvicinarsi a questo sport lungo percorsi bianco, ludico motori a passo libero immersi nella natura. Lasciando alle proprie spalle la depressione della località Prunno di Asiago (quota 1069 m s.l.m.) si passa sotto la strada provinciale e ci dirigiamo nei boschi del Barenthal lungo le antiche vie di comunicazione ora semplici strade forestali. Si attraversano ampie zone con tracce della prima guerra mondiale (trincee, gallerie). Imboccando la strada sterrata che entra nel bosco è difficile immaginare come questo terreno, oggi coperto da rigogliose foreste di Abete rosso, sia stato sconvolto da sanguinose battaglie e da bombardamenti incessanti durante la prima guerra mondiale.

Vista la natura stessa del nostro sport, abbiamo voluto intitolare la manifestazione  “Sui luoghi del maestro Patrizio Rigoni” e con il secondo Memorial Patrizio Rigoni di Orienteering dedicato a ragazzi e ragazze under 14. – tappa dei percorsi Asiago Orienteering Tour 2019 valida come 7 prova Tour Vicentino.

Un grande grazie va a quanti, associati e non, hanno reso possibili questi percorsi aperti a tutti per conoscere il territorio dell’altipiano e lo sport orientamento: Protezione civile di Asiago, le mamme dei giovani con il loro rinfresco, la Banca Alto Vicentino, Telemar ed il Caseificio Pennar con il supporto del Comune di Asiago. Numerosa la partecipazione da parte dell’associazione organizzatrice locale Asiago 7 Comuni Ski Orienteering Klubb e delle associazioni di orienteering dal Veneto.

Al termine della gara si sono svolte le premiazioni. Per le giovani promesse dello sport orienteering nel percorso Giallo femminile primo posto per  Serena Cortese – Asiago 7 Comuni SOK  e tra i maschi primo posto per Peretto Tommaso – Misquilenes Or.Tra le ragazze nel percorso Rosso primo posto per Dal Sasso Laura – Vicenza Or. Nel percorso Rosso primo Cavagnis Sebastiano – Fonzaso.

Per il percorso Nero primo posto per Ronzani Fabio – Erebus. Tra le donne prova di coraggio per Annarita Scalzotto – Erebus, prima nel percorso nero, con un distacco di soli 2 secondi sulla seconda Mondin Sara – Fonzaso dopo più di 6 km di percorso.

Il trofeo “Sui luoghi del maestro Patrizio” edizione 2019 è stato consegnato ai giovani Vicariotto Mattia e Cortese Serena.

Per la prova di trail-o buona la partecipazione anche dei concorrenti dalla corsa cha hanno provato la differenza di lettura della mappa. Tra i Paralimpici primo posto per Fabio Bortolami, seconda Pajaro Maria Bertilla e terzo Mauro Nardo pronti per la partecipazione ai mondiali in Portogallo di fine giugno.

Il Tour Asiag-Orienteering prosegue nel 2019 con la tappa di mtbo ad ottobre e nuove novità già in fase organizzativa per coinvolgere ancora più località altopianesi, mentre proseguono gli appuntamenti settimanali dell’associazione aperti a quanti (ragazzi e famiglie) vogliono avvicinarsi a questo entusiasmante sport dove con mappa e bussola si può correre immersi nella natura senza limiti verso sempre nuovi emozionanti obbiettivi da raggiungere. Per maggiori informazioni: http://www.asiago7comunisok.eu e pagina face-book o twitter: A7CSOK.

Categoria: GIALLO M
(Lunghezza 3000 m – Dislivello 55 m – Kmsf 3,55)
1 Peretto Tommaso A.S.D MISQUILENSES OR. 00.39.24
2 Vicariotto Mattia ARCES OR. KLUBB 00.49.17
3 Zanardi Stefano VICENZA OR. TEAM 00.50.08

Categoria: ROSSO M
(Lunghezza 4200 m – Dislivello 90 m – Kmsf 5,10)
1 Cavagnis Sebastiano Akira FONZASO 01.06.11
2 Bombardelli Ryan FONZASO 01.07.24
3 Scalchi Roberto VICENZA OR. TEAM 01.13.04

Categoria: NERO M
(Lunghezza 6100 m – Dislivello 125 m – Kmsf 7,35)
1 Ronzani Fabio EREBUS ORIENTAMENTO VI… 00.59.29
2 Gazzetto Davide PADOVA OR. 01.15.07
3 Trinca Colonel Fabio EREBUS ORIENTAMENTO VI… 01.19.44

Categoria: GIALLO F
(Lunghezza 3000 m – Dislivello 55 m – Kmsf 3,55)
1 Cortese Serena ASIAGO 7 COMUNI S.O.K. 00.44.12
2 Abram Annamaria OR. CREA ROSSA 00.57.20
3 Rivera Anne EREBUS ORIENTAMENTO VI… 01.04.15

Categoria: ROSSO F
(Lunghezza 4200 m – Dislivello 90 m – Kmsf 5,10)
1 Dal Sasso Laura VICENZA OR. TEAM 01.28.04
2 Bordin Patrizia OR. G. GALILEI 01.31.11
3 Savorgnano Lory Meri VICENZA OR. TEAM 01.32.17

Categoria: NERO F
(Lunghezza 6100 m – Dislivello 125 m – Kmsf 7,35)
1 Scalzotto Annarita EREBUS ORIENTAMENTO VI… 01.18.25
2 Mondin Sara FONZASO 01.18.27
3 De Colle Elisa FONZASO 01.31.14

Trail-O Categoria: Paralimpica
(Lunghezza 885 m – Dislivello 0 m – Kmsf 0,86)
1 Gazzetto Davide PADOVA OR. 13 Punti 25 Secondi 0 Errore
2 Cereser Elvio CORIVORIVO OR. 12 Punti 18 Secondi 1 Errore
3 Casarin Alessandro OR. SWALLOWS NOALE 10 Punti 115 Secondi 4 Errori

Trail-O Categoria: Open
(Lunghezza 885 m – Dislivello 0 m – Kmsf 0,86)
1 Bortolami Fabio PADOVA OR. 13 Punti 88 Secondi 1 Errore
2 Pajaro Maria Bertilla PADOVA OR. 12 Punti 28 Secondi 1 Errore
3 Nardo Mauro PADOVA OR. 10 Punti 86 Secondi 4 Errori

Tour19-Classifica-tappaTRAILO-PrunnodiAsiago-15062019

Tour19-Classifica-tappaCO-PrunnodiAsiago-15062019

Tour19-SplitTime-tappaCO-PrunnodiAsiago-15062019

A seguito del ricorso scritto di Stefano Cavagnis nella gara CO sono stati eliminati i punti 38, 47, 43, 51 con relative tratte precedenti e successive il punto. Le classifiche e punteggio sono state aggiornate.

05 Mag

15-giu-2019 Asiag-O Tour Trail-O al Prunno

Orienteering: di corsa nei boschi e nella natura! A passo svelto cercando di orientarsi nel bosco con il solo aiuto della bussola e delle proprie abilità: è l’orienteering.

Vista la natura stessa del nostro sport, abbiamo voluto intitolare la manifestazione di sabato 15 giugno “Sui luoghi del maestro Patrizio Rigoni” e con il secondo Memorial Patrizio Rigoni di Orienteering. – tappa dei percorsi Asiago Orienteering Tour 2019.

La formula di gara consiste nel visitare alcuni punti di controllo da raggiungere luogo il percorso nel minor tempo possibile scegliendo la strada che si ritiene più congeniale con l’uso di mappa e bussola.

Prova anche tu! L’evento è aperto a tutti. Dal 2019 si vuole introdurre anche il percorso dimostrativo di trail-o nella specialità Pre-O, la disciplina che porta lungo lo stesso percorso normodotati (cat-open) e disabili motori (cat-paralimpica)

Percorso Paralimpico:  La partenza è libera dalle ore 16:00 alle 17:30. Al momento del via con passo libero verrà consegnata ai partecipanti una mappa su cui saranno disegnati un tot di cerchietti rossi. Dal un punto di osservazione lungo il sentiero si deve individuare la  “lanterna” corretta indicata in mappa e nella descrizione punti (la lanterna è di colore arancione e bianco, facilmente individuabile con buona visibilità). Per completare correttamente il percorso è necessario transitare per tutti i punti di controllo prima di dirigersi all’arrivo.

Percorso Open: Stesse regole del percorso paralimpico ma categorie e classifiche separate.

Percorso ludico: Stesse regole del percorso paralimpico ma categoria riservata ai non tesserati FISO che vogliono provare la disciplina.

Il ritrovo dell’evento sarà ad Asiago presso la Baita il Prunno. Il museo naturalistico dell’Altopiano ideato dal maestro Patrizio Rigoni che potrà essere visitato. https://www.facebook.com/museonaturalisticoasiago/

Apertura Segreteria alle ore 15:30. Partenza e arrivo posizionate presso il ritrovo dalle ore 16:00. Iscrizioni: sul posto al costo di 4€ a persona per ogni percorso, 2€ per il percorso ludico, fino ad esaurimento mappe. Tempo massimo: 1 ora e 30’. Premiazioni alle ore 18:30

05 Mar

15-giu-2019 Asiag-O Tour Corsa-O al Prunno

Orienteering: di corsa nei boschi e nella natura! A passo svelto cercando di orientarsi nel bosco con il solo aiuto della bussola e delle proprie abilità: è l’orienteering.

Vista la natura stessa del nostro sport, abbiamo voluto intitolare la manifestazione di sabato 15 giugno “Sui luoghi del maestro Patrizio Rigoni” e con il secondo Memorial Patrizio Rigoni di Orienteering. – tappa dei percorsi Asiago Orienteering Tour 2019 valida come 7 prova Tour Vicentino.

La formula di gara consiste nel visitare alcuni punti di controllo da raggiungere luogo il percorso nel minor tempo possibile scegliendo la strada che si ritiene più congeniale con l’uso di mappa e bussola.

Prova anche tu! L’evento è aperto a tutti. E’ possibile partecipare in due differenti modi: attraverso una prova ludica-motoria o attraverso una gara non agonistica nei percorsi Giallo, Rosso e Nero.

Percorso ludico motorio: La partenza è libera, senza classifica ne cronometraggio. Al momento del via con passo libero verrà consegnata ai partecipanti una mappa su cui saranno disegnati un tot di cerchietti rossi. All’interno di ciascun cerchietto è stato collocato un punto di controllo detto “lanterna” (la lanterna è di colore arancione e bianco, facilmente individuabile con buona visibilità). Per completare correttamente il percorso è necessario transitare per tutti i punti di controllo prima di dirigersi all’arrivo.

Percorso non agonistico: Presentando il certificato medico per attività sportiva non agonistica o agonistica, anche i principianti possono cimentarsi in percorsi più impegnativi. Costo Tesseramento FISO gratuito per under 18 e al costo di 5€ per maggiorenni.

– LUDICO – Corto e facile 2,0 km circa

– GIALLO: Cat. M/W12 M/W 15 (età 13-14-15) W45 W55 – Medio e facile 4,0 km circa
– ROSSO: Cat. M/W 20 (età dai 16 ai 20) M45 M55 W35 – Medio e più tecnico (per i più esperti) 4,5 Km circa

– NERO: Cat. MW21-34, M35 – Lungo e più tecnico (per i più esperti) 6,0 km circa

Il ritrovo dell’evento sarà ad Asiago presso la Baita il Prunno. Il museo naturalistico dell’Altopiano ideato dal maestro Patrizio Rigoni che potrà essere visitato. https://www.facebook.com/museonaturalisticoasiago/

Apertura Segreteria alle ore 15:30. Partenza e arrivo posizionate presso il ritrovo dalle ore 16:00. Iscrizioni: sul posto al costo di 4€ a persona per ogni percorso colore, 2€ per il percorso ludico, fino ad esaurimento mappe. Tempo massimo: 1 ora e 30’. Premiazioni alle ore 18:30

27 Gen

Orienteering Tour a Campolongo di Rotzo

Sabato 26 gennaio continua la stagione 2018-19 dello sci orienteering per l’Asiago 7 Comuni SOK con una prova locale a Campolongo di Rotzo, vicino al Monte Verena. Nonostante l’altitudine di 1600 metri e la temperatura sotto lo zero il manto nevoso si è presentato limitato anche se compatto lungo la pista, costringendo gli atleti ad una fatica supplementare sul percorso, già ondulato e ricco di salite, di Campolongo. Il tracciato predisposto da Nicola Galvan si è quindi sviluppato nella zona sud della piana, sede della scuola sci Campolongo.

Approfittando del periodo con poche gare nazionali anche gli sciatori altopianesi hanno preso parte alla manifestazione che ha richiamato atleti e simpatizzanti, mettendosi in evidenza con presenze sul podio.

Nel percorso Giallo la giovane Serena Cortese (22:15) si è piazzata al 2° posto; per lei quest’anno l’attività sportiva è giunta ad una svolta decisiva avvicinandosi allo sci fonso e trovando un ambiente stimolante e di qualità che la potrà accompagnare nella sua vita agonistica di questi anni. Vittoria per Stefania Rigon (20:35) da Conco.

In percorso Rosso Riccardo Marolla (24:20) da Lusiana si è dovuto accontentare del 2° posto a causa di una imprecisione di lettura mappa che ha favorito la rimonta del suo avversario Patrik Sartori (22:10) avversario ben più esperto con la bussola.

In campo percorso nero, i giovani Emanuele Stella (29:15) e Tommaso Schivo (30:23) da Gallio si sono piazzati al 2° e 3° posto dietro al bassanese Roberto Manea (28.45), specialista dello sci, dimostrando di sapersi ben destreggiare con carta e bussola anche con gli sci ai piedi. Quarto posto per  Gregorio Bello (40:00) in difficoltà.

05 Gen

26-gen-2019 Asiag-O Tour Ski-O a Campolongo

La formula di gara consiste nel visitare alcuni punti di controllo da raggiungere luogo il percorso nel minor tempo possibile scegliendo la strada che si ritiene più congeniale con l’uso di mappa e bussola.

Prova anche tu! L’evento è aperto a tutti. E’ possibile partecipare in due differenti modi: attraverso una prova ludica-motoria o attraverso una gara non agonistica nei percorsi Giallo, Rosso e Nero.

Percorso ludico motorio: La partenza è libera, senza classifica ne cronometraggio. Al momento del via con passo libero verrà consegnata ai partecipanti una mappa su cui saranno disegnati un tot di cerchietti rossi. All’interno di ciascun cerchietto è stato collocato un punto di controllo detto “lanterna” (la lanterna è di colore arancione e bianco, facilmente individuabile con buona visibilità). Per completare correttamente il percorso è necessario transitare per tutti i punti di controllo prima di dirigersi all’arrivo.

Percorso non agonistico: Presentando il certificato medico per attività sportiva non agonistica o agonistica, anche i principianti possono cimentarsi in percorsi più impegnativi. Costo Tesseramento FISO gratuito per under 18 e al costo di 5€ per maggiorenni.

– LUDICO – Corto e facile 2,0 km circa

– GIALLO: Cat. M/W12 M/W 15 (età 13-14-15) W45 W55 – Medio e facile 4,0 km circa
– ROSSO: Cat. M/W 20 (età dai 16 ai 20) M45 M55 W35 – Medio e più tecnico (per i più esperti) 4,5 Km circa

– NERO: Cat. MW21-34, M35 – Lungo e più tecnico (per i più esperti) 6,0 km circa

Il ritrovo dell’evento sarà alla Piana Campolongo di Rotzo presso il Rifugio.

Apertura Segreteria alle ore 14:30. Partenza e arrivo posizionate presso il ritrovo dalle ore 15:00. Iscrizioni: sul posto al costo di 4€ a persona per ogni percorso colore, 2€ per il percorso ludico, fino ad esaurimento mappe. Tempo massimo: 1 ora e 30’. Premiazioni alle ore 17:30

30 Lug

AsiagO Summer 2018 – Assegnati i trofei

Sabato 28 si è svolta ad Asiago l’edizione 2018 del’ Asiago Orienteering Summer in prova unica, alla sua sesta edizione.
I percorsi impegnativi fisicamente tracciati da Nicola Galvan si sono svolti nella zona Est di Asiago tra Ossario e Prunno ed hanno dato un tocco speciale alla sfida estiva sempre attenti a scegliere la strada migliore e più veloce per raggiungere le lanterne e tagliare il traguardo sul filo dei secondi nel confronto tra concorrenti, ma soprattutto amici. L’edizione 2018 ha voluto essere un momento di ricordo per il maestro Patrizio Rigoni assegnando il trofeo under 14 maschile-femminile “Sui luoghi del maestro Patrizio Rigoni”.
Un grande grazie va a quanti, associati e non, hanno reso possibili questi percorsi aperti a tutti per conoscere il territorio dell’altipiano e lo sport orientamento: Protezione civile di Asiago, le mamme dei giovani con il loro rinfresco, la Banca Alto Vicentino, Saty, Giardini Naturali, Coverit. Il patrocinio ed il supporto del Comune di Asiago.Numerosa la partecipazione da parte dell’associazione organizzatrice locale Asiago 7 Comuni Ski Orienteering Klubb e delle associazioni di orienteering dal Veneto che hanno visitato il Museo naturalistico realizzato dal maestro. Al termine della gara si sono svolte le premiazioni. Per le giovani promesse dello sport orienteering nel percorso Giallo femminile primo posto per Moro Alessandra Arces Ok e si conferma al primo posto Cavagnis Sebastiano – Asiago 7 Comuni SOK.Tra le ragazze nel percorso Rosso primo posto per Riva Aurora – Asiago 7 Comuni SOK, seconda Baù Nicole – Asiago 7 Comuni SOK.
Nel percorso Rosso primo Moro Tommaso – Arces Ok, secondo Pozzan Danilo – Misquilenses Or., terzo Scalchi Roberto  – Vicenza Orienteering.

 

Per il percorso Nero primo posto per Ronzani Fabio – Erebus, secondo Cavagnis Stefano – Asiago 7 Comuni SOK e terzo posto per il padovano Davide Gazzetto. Tra le donne prova di coraggio per Ilaria Vescovi – Asiago 7 Comuni SOK, prima nel percorso nero.

Il trofeo “Sui luoghi del maestro Patrizio” è stato consegnato dal figlio del maestro ai giovani Sebastiano Cavagnis e Cortese Serena.

Il Tour Asiag-Orienteering Summer tornerà nel 2019 con il trofeo e nuove novità già in fase organizzativa per coinvolgere ancora più località altopianesi, mentre proseguono gli appuntamenti settimanali dell’associazione aperti a quanti (ragazzi e famiglie) vogliono avvicinarsi a questo entusiasmante sport dove con mappa e bussola si può correre immersi nella natura senza limiti verso sempre nuovi emozionanti obbiettivi da raggiungere. Per maggiori informazioni: http://www.asiago7comunisok.eu e pagina face-book o twitter: A7CSOK.

Pubblicata la classifica della prova del 28 luglio

Album fotografico della manifestazione

16 Giu

Sabato 28 luglio – Gara sui luoghi di Patrizio Rigoni

Orienteering: di corsa nei boschi e nella natura! A passo svelto cercando di orientarsi nel bosco con il solo aiuto della bussola e delle proprie abilità: è l’orienteering.

Vista la natura stessa del nostro sport, abbiamo voluto intitolare la manifestazione di sabato 28 luglio “Sui luoghi del maestro Patrizio Rigoni” e creare il I Memorial Patrizio Rigoni di Orienteering. – tappa dei percorsi Asiago Orienteering Tour 2018 valida come 11 prova Tour Vicentino.

La formula di gara consiste nel visitare alcuni punti di controllo da raggiungere luogo il percorso nel minor tempo possibile scegliendo la strada che si ritiene più congeniale con l’uso di mappa e bussola.

Prova anche tu! L’evento è aperto a tutti. E’ possibile partecipare in due differenti modi: attraverso una prova ludica-motoria o attraverso una gara non agonistica nei percorsi Giallo, Rosso e Nero.

Percorso ludico motorio: La partenza è libera, senza classifica ne cronometraggio. Al momento del via con passo libero verrà consegnata ai partecipanti una mappa su cui saranno disegnati un tot di cerchietti rossi. All’interno di ciascun cerchietto è stato collocato un punto di controllo detto “lanterna” (la lanterna è di colore arancione e bianco, facilmente individuabile con buona visibilità). Per completare correttamente il percorso è necessario transitare per tutti i punti di controllo prima di dirigersi all’arrivo.

Percorso non agonistico: Presentando il certificato medico per attività sportiva non agonistica o agonistica, anche i principianti possono cimentarsi in percorsi più impegnativi. Costo Tesseramento FISO gratuito per under 18 e al costo di 5€ per maggiorenni.

– LUDICO – Corto e facile 2,0 km circa

– GIALLO: Cat. M/W12 M/W 15 (età 13-14-15) W45 W55 – Medio e facile 4,0 km circa
– ROSSO: Cat. M/W 20 (età dai 16 ai 20) M45 M55 W35 – Medio e più tecnico (per i più esperti) 4,5 Km circa

– NERO: Cat. MW21-34, M35 – Lungo e più tecnico (per i più esperti) 6,0 km circa

Il ritrovo dell’evento sarà ad Asiago presso gli spazi antistanti il museo naturalistico dell’Altopiano ideato dal maestro Patrizio Rigoni che potrà essere visitato prima, durante e dopo la manifestazione. https://www.facebook.com/museonaturalisticoasiago/

Apertura Segreteria alle ore 15:30. Partenza e arrivo posizionate presso il ritrovo dalle ore 16:00. Iscrizioni: sul posto al costo di 4€ a persona per ogni percorso colore, 2€ per il percorso ludico, fino ad esaurimento mappe. Tempo massimo: 1 ora e 30’. Premiazioni alle ore 18:30

17 Mag

Nel 2018 gli Allenamenti del Venerdì

Con l’estate 2018 anche il circuito di allenamento con mappa e bussola del venerdì. Si riprende nel 2018 venerdì 18 al Prunno di Asiago organizzato da Asiago 7 Comuni SOK – Ski Orienteering Klubb. Ci incontreremo sempre alle 17:00 per i prossimi mesi. Adatto ai più esperti ed ai principianti che vogliono avvicinarsi a questo sport per conoscerne le basi con mappa e bussola. I tesserati sono suddivisi in sottogrupppi per fascie d’età per essere seguiti nel migliore dei modi dai tecnici e dare maggiore  trasparenza a quanti si vogliono avvicinare allo sport Orienteering.

  • Gruppo Principianti e quant’altri si aggiungono alle prime armi durante l’anno prima di diventare pratici.
  • Agonisti Giovani-Youth 8-16 anni (M12, W12, M14, W14, M16, W16 )
  • Agonisti Ragazzi-Junior 17-20 (M18, W18, M20, W20)
  • Agonisti Elite 21-35
  • Amatori-Master

Gli orari possono essere posticipati o anticipati a seconda dei mesi. Verranno pubblicizzati gli allenamenti di corsa e mappa per avvicinare nuovi partecipanti da avviare all’Orienteering: per ora si inizia con l’appuntamento del Venerdì. Gli interessati a partecipare sono invitati a scrivere un messaggio o telefonare all’associazione Asiago 7 Comuni SOK – Ski Orienteering Klubb

  • VENERDI’
    17:00-19:00 Incontro Principianti
    17:00-19:00 Allenamento Tecnico Youth
    17:00-19:00 Allenamento Tecnico Junior
18 Set

Finale Sprint ad Asiago

Torna sempre il sole e Domenica si è conclusa ad Asiago l’edizione 2017 del’ Asiago Orienteering Summer Tour, circuito promozionale estivo alla sua quinta edizione.
Percorsi veloci sprint tra le vie di Asiago hanno dato il tocco finale alla sfida estiva sempre attenti a scegliere la strada migliore e più veloce per raggiungere le lanterne e tagliare il traguardo sul filo dei secondi nel confronto tra concorrenti, ma soprattutto amici.
Un grande grazie va a quanti, associati e non, hanno reso possibili questi percorsi aperti a tutti per conoscere il territorio dell’altipiano e lo sport orientamento: Protezione civile di Asiago, le mamme dei giovani con il loro rinfresco, la Banca Alto Vicentino, Saty, Giardini Naturali, Coverit. Il patrocinio ed il supporto di tutti gli 8 Comuni del territorio.Numerosa la partecipazione durante l’estate da parte dell’associazione organizzatrice locale Asiago 7 Comuni Ski Orienteering Klubb e delle associazioni di orienteering dal Veneto e Trentino di Mezzocorona, Fonzaso, Feltre, Vicenza, Bassano che hanno visitato varie località dell’altopiano come Gallio, Marcesina, Tresche Conca, Verenetta, Val Biancoia. Al termine della gara si sono svolte le premiazioni dei campioni 2017 del circuito: numerosi i nostri orientisti premiati.

Per le giovani promesse dello sport orienteering in categoria Giovani  W12 conquista il primo posto Alzetta Andrea – Orienteering Barbarano, seconda Paina Giulia – Vicenza Orienteering. Nei Giovani M12 conferma il primo posto Cavagnis Sebastiano – Asiago 7 Comuni SOK, secondo Crepaldi Diego – Asiago 7 Comuni SOK, terzo Pozza Gabriele – Vicenza Orienteering.

Tra le ragazze W14 primo posto per Vescovi Ilaria – Asiago 7 Comuni SOK, secondo per Riva Aurora – Asiago 7 Comuni SOK, terza Crepaldi Gemma – Asiago 7 Comuni SOK.
Nei ragazzi M14 primo Pozza Francesco – Vicenza Orienteering, secondo Nicolis Giovanni – Erebus Orienteering, terzo Benetti Manuel  – Lessinia Orienteering.

Ragazzi M18 primo Sartori Patrik – Asiago 7 Comuni SOK che si impone sul secondo Padovan Mattia – Arces Orienteering e terzo Davià Luca – Arces Orienteering.
Stiz Arianna – Fonzaso stravince su Anselmi Anna – Vicenza Orienteering nelle ragazze W18.

In Categoria Elite primo Davide Gazzetto – Padova Orienteering davanti al secondo Scalchi Leonardo – Vicenza Orienteering, terzo Martignago Daniele Orienteering Montello. Carlesso Rajeshree – Orienteering Bassano vince tra le ragazze.

Per le categorie master classifica combattuta: Uomini 40+ primo Zanardi Stefano – Vicenza Orienteering, secondo Maccà Andrea – Vicenza Orienteering, terzo Berto Andrea – Laguna Nord. Uomini 60+ primo Bellò Gregorio – Misquilenses, secondo Pozzan Danilo – Misquilenses, terzo Conci Alessandro Orienteering Crea Rossa.
Donne 40+ prima Savorgnano Lory Meri – Vicenza Orienteering, seconda De Santis Barbara – Vicenza Orienteering, terza Putzu Daniela – Varese Orienteering. Uomini 60+ prima Eberle Maria Grazia – Orienteering Mezzocorona, seconda Strapazzon Rosa – Misquilenses, terza Menegazzo Manlisa Vittorient.

Il Tour Asiag-Orienteering Summer tornerà nel 2018 con importanti novità già in fase organizzativa per coinvolgere ancora più località altopianesi, mentre proseguono gli appuntamenti settimanali dell’associazione aperti a quanti (ragazzi e famiglie) vogliono avvicinarsi a questo entusiasmante sport dove con mappa e bussola si può correre immersi nella natura senza limiti verso sempre nuovi emozionanti obbiettivi da raggiungere. Per maggiori informazioni: http://www.asiago7comunisok.eu e pagina face-book o twitter: A7CSOK.

Pubblicati classifiche e split times della prova del 17 settembre – Classifica –  Split times oltre alla classifica generale finale