Corsa-O: Sprint ad Asiago a Rosato e Corso

ASIAGO – Nel cuore di Asiago, con la regia organizzativa di Erebus Orientamento Vicenza in collaborazione con Asiago 7 Comuni SOK, è andata in scena la gara sprint di orienteering valevole per il Campionato regionale veneto di corsa..

Dalla Chiesa di San Rocco di Asiago hanno preso il via i 185 atleti che, suddivisi nelle varie categorie, si sono dati battaglia sfidando anche le temperature bollenti della giornata.

Nella categoria uomini élite ha trionfato Luca Rosato del Galilei di Mira mentre al femminile il successo è andato a Giada Corso di Fonzaso, che si è classificata seconda alle spalle delle trentina (e pertanto fuori classifica per il titolo veneto), Stefania Monsorso della Lavazè che con il tempo di 18′ e 59” ha chiuso al primo posto.

“In entrambe le categorie – commenta Federico Venezian, delegato tecnico della FISO – era stato tracciato un percorso all’interno del centro storico di Asiago con l’alternanza di punti veloci e filanti passando poi in una parte finale, molto più rapida e meno tecnica, nel Parco Mille Pini.

Al di là dei risultati siamo contenti perché la partecipazione è stata buona: domenica ci aspettiamo gli stessi numeri in Val Formica per la gara di staffetta”.

Grande soddisfazione anche per il Comitato regionale, che ha salutato la ripartenza dell’attività agonistica dopo mesi di attesa, con le attività costrette ad “orientarsi” nell’universo dell’online.

Tra i giovanissimi da evidenziare il risultato nella categoria Under 12 di Mattia Vicariotto dell’Arces di Vicenza, che ha chiuso la gara con il tempo di 9 minuti e 16 secondi mentre nella categoria in rosa prima posizione per Anna Carlet di Tarzo con 14 minuti e 29 secondi.

Risultati completi

Galleria fotografica

© 2021 A7CSOK | ScrollMe by AccessPress Themes