Ritorno alla disciplina della Mtb-Orienteering

Per l’Altopiano di Asiago 7 Comuni un ritorno alla disciplina della Mtb-Orienteering

Sabato 12 ottobre per l’orienteering si è svolta sull’Altopiano di Asiago 7 Comuni la 4^prova in mtb dell’ Asiago Orienteering Tour 2019. Con ritrovo al Bike Hotel Col del Sole di Tresche Conca, ciclisti amatoriali e componenti della nazionale italiana di mtb orienteering si sono confrontati sui tre percorsi corto-medio-lungo predisposti dall’organizzazione dell’Asiago7Comuni SOK, associazione sportiva di orienteering del territorio. Con sorpresa di molti, i percorsi hanno spaziato dalle strade circostanti il paese fino a raggiungere Punta Corbin ed il Cengio in uno scenario autunnale affascinante che non era ancora stato percorso dal’orienteering e dalla mtb-orienteering. Gli atleti della nazionale Italiana hanno potuto allenarsi su un terreno inedito in vista delle prossime gare nazionali e dare utili suggerimenti all’A7CSOK per predisporre al meglio l’impianto sportivo per Mtb-O.
Per l’Altopiano di Asiago 7 Comuni è un ritorno alla disciplina della Mtb in vista delle manifestazioni del 2020 in collaborazione con le Amministrazioni Comunali del territorio, la Marathon dell’Altopiano ed il Bike Hotel Col del Sole di Tresche Conca. Non solo gare agonistiche quindi ma anche percorsi fissi fruibili nel tempo libero da appassionati e turisti.
Podio percorso Lungo – L 8,9 Km – D 300 m
1° – Bettega Fabiano – GS Pavione 37:39
2° – Turra Pietro – GS Pavione 38:00
3° – Rossetto Riccardo – Misquilenses Or. 51:16
Focus – Orienteering MTB

L’orienteering per mountain bike è uno sport di resistenza che attrae sia gli appassionati di orienteering che quelli di mountain bike. Le abilità di orientamento più importanti necessarie sono la scelta del percorso e la memoria della mappa.
Un’ottima maneggevolezza della bici e la capacità di affrontare pendenze ripide sono un must assoluto per un atleta di alto livello. Come salvaguardia ambientale, i concorrenti normalmente non lasciano lungo percorsi e piste materiale di scarto.
L’orienteering per mountain bike è una delle più recenti discipline di orienteering gestite dalla Federazione internazionale di orienteering. È iniziato alla fine degli anni ’80 a livello di club nei paesi in cui la mountain bike era uno sport all’aperto popolare.
Ogni anno vengono organizzati campionati mondiali di mountain bike in Orienteering che attirano circa 25 squadre nazionali.

Equipaggiamento:

MAPPA: la mappa fornita dall’organizzatore è una speciale mappa con simbologia da orienteering per mountain bike con riportata la ciclabilità della rete di sentieri e strade.
BUSSOLA: la bussola è attaccata al braccio del concorrente o al supporto della mappa.
SUPPORTO DELLA MAPPA: un supporto della mappa (custodia della mappa) attaccato alla bici consente di visualizzare la mappa ad alta velocità senza fermarsi.
CASCO: un casco rigido è obbligatorio.
BICI: i concorrenti usano mountain bike robuste. Per motivi di sicurezza, l’organizzatore controlla le condizioni della bicicletta (ad es. I freni) prima dell’inizio.
STRUMENTI: I concorrenti possono trasportare strumenti e sostituire pezzi di ricambio, ma non possono cercare o ottenere assistenza per eseguire riparazioni.

 

© 2019 A7CSOK | ScrollMe by AccessPress Themes